CORONAVIRUS: online farmaci, antidoti e libri fake, Amazon li blocca

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
La società di Jeff Bezos ha annunciato che bloccherà la vendita di tutti i prodotti che contengono “fake news sanitarie” sul nuovo Covid-19.

Questa decisione è stata presa durante l‘incontro tenuto presso gli uffici di Amazon tra alcuni rappresentanti della compagnia e l’OMS.

Amazon ha, quindi, confermato la rimozione dal proprio marketplace di farmaci e presunti tali contro il virus. Basta infatti digitare sul sito la parola coronavirus per trovarsi di fronte a liste infinite di prodotti che vengono spacciati per delle cure. Sarà bloccata anche la vendita di libri che hanno il solo obiettivo di fomentare la paura o di diffondere teorie cospirazioniste.

All’incontro hanno preso parte anche i rappresentanti di Facebook, Google, Twitter e YouTube, le principali piattaforme web che in queste ore stanno combattendo contro le fake news.

Nel frattempo aumentano i contagi in Italia, saliti a 76, 2 sono i morti.