Animal Crossing: New Horizons potrebbe contenere microtransazioni o acquisti in-game, stando alla descrizione del gioco presente sul sito ufficiale.

Animal Crossing: New Horizons è un gioco che potrebbe fare uso delle microtransazioni, come abbiamo anche visto nel capitolo mobile della serie, Animal Crossing: Pocket Camp. Non crediamo peró possa essere invadente come quest’ultimo perché Pocket Camp é un free-to-play.

La compravendita di oggetti è parte integrante del gameplay di Animal Crossing, ma fin’ora l’economia era legata esclusivamente alla valuta in-game.

Potrebbe trattarsi anche semplicemente della possibilità di acquistare espansioni e DLC.

Animal Crossing: New Horizons é di sicuro il gioco piú atteso di questo periodo su Nintendo Switch. Vi ricordiamo che uscirá il 20 marzo di quest’anno.